fbpx

+39 (324) 8644141

+39 (324) 8644141

info@usastudentadvisor.it

DALLA SARDEGNA AL NEW HAMPSHIRE GRAZIE ALLA PALLAVOLO: LA STORIA DI REBECCA (PARTE 2)

Rebecca 2

Nell’articolo di oggi vi proponiamo la seconda parte dell’intervista a Rebecca, una ragazza sarda che, grazie all’aiuto di UNI Student Advisors, è stata ammessa al Saint Anselm College di Manchester, New Hampshire, con una borsa di studio per meriti sportivi che copre quasi l’intera retta accademica.

Ora Rebecca studia psicologia negli Stati Uniti, pagandosi l’università praticando la sua passione: la pallavolo.

Iniziato l’iter di ammissione, abbiamo affrontato assieme la tua situazione accademica, che ti penalizzava. Puoi dare qualche informazioni in più sul tuo background accademico e sul supporto offerto da UNI Student Advisors per aiutarti a superare queste difficoltà?

L’iter di ammissione è un procedimento molto lungo e difficile per chi è alle prime armi come lo ero io. UNI Student Advisors mi ha consigliato dei libri da acquistare, degli insegnanti madrelingua e dei siti online dove prepararmi al meglio, quindi sono stata in grado di passare gli esami nonostante la mia scarsa passione per la matematica, la quale rappresenta metà del test.

Sempre per quanto riguarda le domande di ammissione ai college americani, come ti abbiamo supportato dal punto di vista accademico? Da un punto di vista burocratico, hai notato numerose richieste da parte delle scuole americane? 

Durante l’ammissione al college bisogna presentare vari personal statements, essays e lettere di referenza; grazie a UNI Student Advisors le mie sono state visionate e corrette più volte. Probabilmente senza il loro aiuto non sarei negli USA perché affrontare l’intero procedimento da sola è complicato e dispersivo.

Una volta ottenuta l’ammissione e l’offerta di borsa di studio, non eri sicura di voler intraprendere questa esperienza. Che informazioni ti abbiamo fornito per aiutarti a prendere una decisione finale? 

Una volta ricevuta l’offerta avevo bisogno di maggiori informazioni su quella che sarebbe potuta essere la mia nuova vita, perciò mi è stato fornito un report di numerose pagine con i dettagli sull’università. Ma ciò che secondo me è veramente utile è parlare con chi ha già vissuto questa esperienza; ecco perché credo che i ragazzi di UNI Student Advisors abbiano una marcia in più, oltre che dal punto di vista burocratico mi sono stati vicini dandomi numerosi consigli, parlandomi delle loro esperienze personali negli USA. 

Hai ottenuto una borsa di studio di $24.000 al primo anno e di $32.000 per i restanti tre anni. Inizialmente però la borsa di studio offerta era inferiore. Come ti abbiamo supportato al riguardo? 

Inizialmente la borsa di studio non era abbastanza da permettermi l’università americana; a quel punto i miei advisors mi hanno suggerito di scrivere un ulteriore saggio con tutte le motivazioni che mi spingevano a desiderare di studiare negli USA ed in particolare nell’università con cui ero in contatto; l’essay è stato tradotto e corretto dai consulenti americani di UNI Student Advisors ed è stato inviato all’admission office. Grazie a quel saggio motivazionale ho ottenuto $16.000 in più per i miei studi universitari. Nel frattempo, i miei advisors si sono tenuti in contatto con il coach, sono stati molto convincenti ed hanno ottenuto una borsa di studio più elevata per i restanti tre anni di università.

Stai per iniziare un’esperienza di vita favolosa, presto ti trasferirai vicino a Boston, una delle città più belle d’America. Puoi raccontarci le tue emozioni? Consiglieresti UNI Student Advisors?

Ultimamente vivo emozioni contrastanti: se da un lato mi dispiace lasciare casa mia, la mia famiglia e i miei amici, dall’altro sono eccitata per questa nuova vita. Consiglierei UNI Student Advisors a tutti gli studenti che sognano i college americani perché sono in grado, grazie anche al valore di noi studenti, di ottenere borse di studio di ogni genere. Io credo che i loro servizi, consigli e la loro organizzazione siano sicuramente un buon aiuto e probabilmente indispensabili per l’ammissione e la vita in una realtà così diversa dalla nostra.

Grazie Rebecca per averci raccontato la tua esperienza con UNI Student Advisors. Scegli anche tu il servizio college counseling per avere una consulenza personalizzata che ti permetta di realizzare i tuoi obbiettivi secondo le tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi