+39 (324) 8644141

+39 (324) 8644141

info@usastudentadvisor.it

Tutto sul nuovo test TOEFL®

Recentemente, abbiamo visitato gli uffici italiani di ETS, nostro partner ufficiale, e abbiamo intervistato Barbara Kuka, del team di ETS Italia, che ci ha parlato del nuovo TOEFL. Guarda l’intervista con Barbara Kuka del team di ETS Italia sul nostro canale YouTube.

PS: iscriviti al nostro canale YouTube e attiva la campanella (🔔) se vuoi ricevere risorse gratuite per studiare e lavorare all’estero.

Il TOEFL (Test Of English as a Foreign Language) è un test di inglese standardizzato, il cui scopo è quello di certificare la conoscenza della lingua inglese da parte degli studenti attraverso la valutazione delle competenze scritte e orali. 

Il più utilizzato è il cosiddetto TOEFL iBT® (Internet Based Test), un test di di inglese 100% accademico progettato soprattutto per valutare la preparazione degli studenti che intendono frequentare un corso di laurea, conseguire un master, un MBA o un PhD in lingua inglese, sia in Italia che all’estero, ma anche per chi vuole ottenere un visto lavorativo.

Il TOEFL iBT è composto da quattro sezioni:

  • Lettura (Reading)
  • Comprensione orale (Listening)
  • Espressione orale (Speaking)
  • Produzione scritta (Writing)

Per quanto riguarda il punteggio del test TOEFL iBT, questo viene espresso su una scala da 0 a 120, e il punteggio ottenuto trova una corrispondenza ai livelli da B1 a C2 del CEFR. La validità per scopi ufficiali (admission in università o borsa di studio, per esempio)  è  di due anni.

Il TOEFL è un test molto utile, se non la migliore opzione possibile per chi intende ottenere una certificazione delle proprie competenze linguistiche in inglese, e ciò per diverse ragioni:

  • È accettato da oltre 12.500 università e istituzioni in Italia e nel mondo   come test per dimostrare la tua conoscenza dell’inglese
  •  è preferito dal 90% delle università canadesi e statunitensi, questo significa che a parità di requisiti di accesso, chi presenta una certificazione TOEFL iBT supera chi presenta una qualsiasi altra certificazione linguistica
  • La sua struttura consente di verificare in maniera molto efficace la propria conoscenza della lingua inglese in tutte e quattro le cosiddette competenze di base (comprensione orale, comprensione scritta, produzione orale e produzione scritta).

In genere, la scelta del test più adatto a verificare le competenze in lingua inglese si riduce alla scelta tra il TOEFL e un solo altro test, il cosiddetto IELTS (International English Language Testing System), anche se recentemente sempre più università stanno iniziando ad accettare il test Duolingo.

Entrambi i test vengono accettati praticamente dalla totalità delle università italiane ed estere come test per dimostrare la propria conoscenza della lingua inglese, nonché come test di ammissione ai loro programmi erogati in lingua inglese.

Scegliere l’uno o l’altro dipende soprattutto dalle proprie abilità e preferenze e dai propri obiettivi personali.

Anche la struttura e i metri di valutazione dei test variano (Per esempio le sezioni di Listening e Writing sono abbastanza diverse tra loro nel TOEFL e nell’IELTS): per questo noi consigliamo sempre ai nostri studenti di sostenere un test diagnostico TOEFL e un test diagnostico IELTS per identificare il preferito prima di iniziare la preparazione, così da massimizzare i risultati.

Scopri di più sul nostro approccio per preparare il TOEFL dalla nostra studentessa Andrea Barbero, che ha ottenuto un punteggio di 102/120 al TOEFL con il supporto del nostro tutor John ed il resto delle risorse messe a disposizione ai nostri studenti che scelgono il servizio di preparazione dell’esame TOEFL.

A detta di Andrea “la preparazione con il tutor per me è stata fondamentale: gli stessi studenti madrelingua spesso non ottengono il massimo nei voti dell’esame, in quanto il TOEFL testa il tuo inglese accademico. Per questo il supporto del tutor è veramente utile per capire la struttura dell’esame e come risolvere gli esercizi in maniera efficace”

“Le lezioni con il tutor sono totalmente personalizzabili e flessibili in base alle tue necessità: si inizia con un incontro per conoscersi e definire i punti di forza e debolezza, per poi definire un piano personalizzato per preparare le diverse sezioni dell’esame. Ci si incontra in media una volta a settimana, anche la sera o il weekend”

Infine,Andrea ci dice che“La piattaforma con esercizi e video-lezioni è stata indispensabile perchè usa gli stessi esercizi che troverai nel test, con annesse video-spiegazioni su come risolverli in maniera efficace, oltre che video-lezioni sugli argomenti presenti nel test e le migliori strategie. Gli esercizi sono veramente tantissimi e, infatti, non li ho neanche finiti tutti”

Ti devi preparare per il TOEFL, l’IELTS o gli esami di ammissione SAT/GMAT/GRE e vuoi ricevere una consulenza gratuita per ricevere consigli su come prepararti al meglio? Compila questo form, saremo felici di aiutarti.

La struttura del nuovo test TOEFL

In passato, oltre al TOEFL iBT era possibile sostenere anche il TOEFL PBT (Paper Based Test). Tra i due test non c’erano differenze di sorta, ad eccezione del fatto che il secondo si svolgeva in presenza e su materiale cartaceo.

Con la crescente digitalizzazione, il TOEFL PBT è stato gradualmente abbandonato a favore del TOEFL iBT (Internet Based Test), sostenibile completamente online.

Ma non è questa l’unica novità riguardante al TOEFL.

A partire dal 26 luglio 2023, infatti, il test ha subito una serie di modifiche molto interessanti, che lo rendono più agile e più adeguato ai tempi e che Barbara Kuka del team di ETS Italia ci ha illustrato con competenza ed entusiasmo.

Le novità riguardano principalmente:

  • La durata del test
  • La sezione writing
  • Il nuovo procedimento per la registrazione
  • Gli strumenti e i materiali per la preparazione al test
  • Il report dei punteggi

Qui di seguito, le vediamo in maniera più approfondita, grazie anche alle preziose e competenti informazioni forniteci da Barbara Kuka.

Writing: le novità

La sezione writing del test TOEFL è da sempre articolata in due sezioni:

  • Integrated task
  • Independent task

La prima rimane inalterata: consiste nell’uso integrato delle competenze linguistiche. Cosa significa? Semplice! Molto raramente nella vita utilizziamo una competenza alla volta: ad esempio quando ascoltiamo qualcuno e intanto prendiamo appunti e rispondiamo una domanda ne stiamo già utilizzando tre (Listening, Writing e Speaking), perché questo è l’utilizzo più naturale che si fa della lingua. L’Integrated Writing nel TOEFL vuole riflettere questo uso vero del linguaggio richiedendo allo studente di ascoltare una breve traccia audio, leggere un testo e poi rispondere in forma scritta rispetto a quello che si è letto e ascoltato.

Come spiegato da Barbara, “La seconda, l’independent writing, invece, cambia in maniera sostanziale: mentre prima bisognava scrivere un testo di almeno 300 parole su un argomento accademico in 30 minuti, adesso basta partecipare ad un forum di discussione su un tema accademico scrivendo un commento di 100 parole al massimo in 10 minuti.  È una modalità più realistica e contestualizzata che continua a mettere alla prova le capacità di scrittura dello studente, ma, al tempo stesso, gli consente di ancorarsi alla realtà di una discussione esprimendo la propria opinione. “

Il nuovo procedimento per la registrazione

Registrarsi al TOEFL è oggi più facile che mai: l’intera procedura può avvenire online attraverso la sezione dedicata all’interno del sito dell’ETS, molto user friendly.

“Con il nuovo processo di registrazione semplificato, puoi iscriverti al TOEFL iBT fino al giorno prima per la versione Home Edition e a due giorni prima per la versione in Test Center (a seconda dei posti disponibili)”, ci spiega Barbara del team di ETS.

Oltre a permetterci di tenerti sempre aggiornato sul TOEFL iBT, la nostra partnership con ETS ci permette anche di offrirti degli sconti esclusivi quando ti registri al TOEFL.  Ti basta inserire questo codice sconto quando ti iscrivi: UNISTUDENTOEFL10. Se invece vuoi sostenere l’IELTS, scrivici per ricevere un codice ad hoc.

Il nuovo report dei punteggi

“Il nuovo report dei punteggi è più minuzioso e comprende un’analisi più dettagliata che in passato di ciascuna performance, relativa a ognuna delle abilità testate”, ci spiega Barbara.

Occorre ricordare, infatti, che quella del TOEFL non è una certificazione “a livello”, ma “a punteggio”: in pratica, non si può essere bocciati e lo studente riceve sempre una certificazione, con un determinato punteggio.

Nel nuovo TOEFL iBT, il report dettagliato permette di capire quali competenze abbiano la necessità, eventualmente, di essere rafforzate.

Questa è una delle novità che abbiamo apprezzato maggiormente: come menzionato dal nostro fondatore Mattia Pastore durante l’intervista, “il nostro metodo per prepararti al TOEFL e aiutarti a superare gli esami di lingua e di ammissione alle università estere si fonda su una profonda conoscenza degli argomenti e tipi di domande nelle quali hai maggiori difficoltà, nonché sul tuo metodo di apprendimento, per poi sviluppare un piano di studio personalizzato e per individuare le tecniche di insegnamento più adatte a te. Grazie ai nuovi report dei punteggi del TOEFL, sarà molto più facile per ter individuare i tuoi punti di forza e debolezza e prepararti al meglio.”

Se vuoi scoprire di più su come UNI Student Advisors ti prepara alle certificaizoni di lingua e ai test di ammissione alle università italiane ed estere, visita la nostra pagina Exam Prep.

Il portale TOEFL® TestReady di ETS

“Chiunque voglia sostenere le prove del TEST TOEFL iBT può usufruire del portale di preparazione TOEFL TestReady di ETS, lanciato da poche settimane e aggiornato sulla base delle novità introdotte per il test stesso” ci spiega Barbara.

Il portale offre:

  • Preparazione personalizzata
  • Nuovi esercizi ufficiali di preparazione
  • Monitoraggio continuo dei progressi
  • Consigli e raccomandazioni personalizzati per la preparazione
  • Preparazione gratuita: il materiale gratuito è sufficiente a effettuare la preparazione senza necessità di acquistare manuali
  • Esercizi e domande giornaliere per aiutarti a mantenere una preparazione costante
  • Analisi personalizzate della preparazione per capire a che livello di preparazione ti trovi e a che livello puoi/vuoi arrivare a fine percorso
  • Raccomandazioni personalizzate per i tuoi obiettivi individuali, con la possibilità di comporre un tuo calendario personalizzato

Per accedervi, basta creare gratuitamente un account all’interno del sito di ETS.

La durata del test

Tra le novità più importanti introdotte a partire dal 26 luglio 2023, c’è la riduzione della durata complessiva del test. Prima di questa data, infatti, il test aveva una durata complessiva di tre ore, con una pausa intermedia di dieci minuti tra le prime due skill e le rimanenti due. “Nella sua nuova versione, la durata complessiva sarà di poco meno di due ore (1 ora e 56 minuti, per l’esattezza), senza pause intermedie” ci spiega Barbara. Un indubbio vantaggio per gli esaminandi, che avranno la possibilità di mantenersi più concentrati per tutta la durata del test.

Anche questa è una delle novità maggiormente apprezzate dal nostro team. Come spiegato da Mattia, che ha dovuto sostenere personalmente esami come il TOEFL, il SAT, il GMAT ed il GRE per l’ammissione alle migliori università al mondo e, nel corso degli ultimi 10 anni, ha seguito più di 500 studenti per la prerazione alle certificazioni di lingua TOEFL/IELTS e agli esami SAT/GMAT/GRE Quando prepariamo i nostri studenti alle certificazioni di lingua e agli esami di ammissione alle università estere, una delle attività su cui ci focalizziamo è aiutare i nostri studenti a gestire stanchezza, ansia e concentrazione durante l’intera durata del test. Sappiamo infatti quanto sia difficile mantenere la soglia di attenzione alta per diverse ore: per questo organizziamo costanti test diagnostici in condizioni d’esame per replicare la situazione del giorno del test, oltre ad offrire ai nostri studenti consigli pratici e tecniche sviluppate dai nostri esperti per superare la maratona del test.”

Il fatto che ora gli studenti potranno sostenere l’intero test quasi nella metà del tempo rispetto alla versione precedente è davvero un’ottima notizia, che non può che farci piacere.

Come ci ha detto Barbara Kuka, ciò si è potuto realizzare perché “l’ETS non è soltanto un ente di certificazione, ma anche un ente di ricerca e sviluppo”. La durata inferiore rispetto alla precedente del test “aiuta i candidati a mantenere concentrazione e focus”. Ha assolutamente ragione e noi siamo felicissimi che questa necessità sia stata compresa e accolta!

Altre informazioni sul nuovo TOEFL e conclusioni

Oltre alle novità principali, che abbiamo riassunto nelle righe precedenti, diverse sono le novità per così dire minori introdotte. Tra queste:

  • Istruzioni più semplici e dirette
  • L’interfaccia utente del test è decisamente più “user friendly” che in passato
  • Anche la sezione relativa alla competenza della comprensione scritta (reading) si riduce in maniera importante con due soli brani da leggere (a fronte dei tre o quattro del passato) e 20 domande anziché 30 o 40.

Nel complesso, insomma, il nuovo TOEFL si presenta come più agile, adeguato ai tempi e meno gravoso. E tutto ciò va indubbiamente a vantaggio di chi dovrà sostenerlo!

FAQ

Cos’è ETS?

ETS (Educational Testing Service) è un ente di ricerca statunitense senza fini di lucro con sede a Princeton, nel New Jersey, ed è la sola responsabile per la valutazione del TOEFL IBT

L’esame TOEFL si svolge online?

L’esame TOEFL può essere sostenuto completamente online.

In quali casi i TOEFL è da preferire all’IELTS?

La certificazione TOEFL è da preferire se si intende ottenere l’ammissione alle università americane e ogni qualvolta la propria preparazione sia più incentrata sull’inglese americano che su quello britannico. Inoltre, mentre lo IELTS verifica le competenze linguistiche nel loro complesso, il TOEFL si concentra di più sulle competenze linguistiche relative al settore accademico. In genere, il TOEFL viene considerato più impegnativo dell’IELTS, ma con i cambiamenti intervenuti a partire da luglio 2023, attualmente la durata del test TOEFL è inferiore rispetto a quella dell’IELTS.

Come vengono calcolati i punteggi del TOEFL?

Il test TOEFL assegna massimo 30 punti per ciascuna delle sue quattro sezioni. Ne consegue che il punteggio ottenibile va da 0 a 120 punti, che trovano corrispondenza nei livelli da B1 a C2 del CEFR.

Quanto dura il test TOEFL?

Attualmente, la durata complessiva del test è di 1 ora e 56 minuti.

Quanto ci vuole per prepararsi al TOEFL?

La risposta a questa domanda è, purtroppo e per fortuna, dipende! Ogni studente ha punti di partenza e obiettivi diversi, nonché, anche, tecniche di apprendimento diverse.

“Il consiglio applicabile a tutti i nostri studenti è partire da un test diagnostico per valutare i tuoi punti di forza e debolezza, da un’attenta analisi del risultato a cui devi ambire e, ovviamente, dalla deadline entro la quale devi raggiungere il risultato. Una volta definiti questi aspetti, è fondamentale prepararsi con costanza e disciplina e testare continuamente i propri progressi.

I nostri piani di preparazione partono proprio da questi elementi e vengono costantemente personalizzati in base ai progressi nella preparazione. I nostri tutor hanno, in media, più di 20 anni di esperienza nel preparare studenti come te al TOEFL: le lezioni sono quindi focalizzate sull’insegnarti le loro tecniche per risolvere gli esercizi in maniera efficiente ed efficace. Ricordati infatti che il TOEFL è un test accademico e, come ogni test, è tanto importante conoscere profondamente il tipo di esercizi e le tecniche per risolverli quanto la conoscenza della lingua. È per questo che, in media, i nostri studenti raggiungono i loro obiettivi nel TOEFL nella metà del tempo di coloro che si preparano individualmente.

Insomma: cosa aspetti? Contattaci per una consulenza gratuitaoggi stesso per iniziare la tua preparazione personalizzata per sostenere il test TOEFL!

Quanto costa iscriversi al TOEFL?

Il costo per iscriversi al TOEFL è di $280, pari a circa 260€ ma con il codice sconto UNISTUDENTOEFL10 risparmi 10$ sul costo dell’iscrizione.

Come superare l’ansia da esame TOEFL?

Ogni studente è diverso e, per questo, i nostri tutor approcciano la preparazione, ma anche la gestione di aspetti come l’ansia, in maniera personalizzata. Tuttavia, alcuni consigli che vanno bene per tutti sono:

  1. Prova a restare “nel momento”, pensando sempre all’esercizio che stai svolgendo. Tanto non puoi tornare indietro
  2. Fai 3 respiri profondi prima di iniziare l’esame
  3. Usa un gesto di routine, come può essere stringere il pugno, quanto ti senti in ansia
  4. Non guardare con insistenza l’orologio
  5. Quando fai pratica ed eserczi, mettiti in “condizioni d’esame”, rispettando sempre il tempo ideale per gli esercizi

Quali sono le migliori risorse per la preparazione al TOEFL?

A nostro parere, una preparazione perfetta al TOEFL si ottiene in questo modo:

  1. Pianificazione del piano di studi in maniera dettagliata, in base a: il livello iniziale, il voto da raggiungere e, ovviamente, la scadenza
  2. Lezioni individuali targhetizzate su: gli argomenti in cui hai maggiore difficoltà e le strategie, trucchi e metodologie di risoluzione degli esercizi in maniera efficiente ed efficace
  3. Esercitazioni costanti per applicare i concetti imparati a lezione
  4. Test diagnostici in “condizioni d’esame” per valutare i progressi nella preparazione e, soprattutto, allenarsi alle condizioni dell’esame

In aggiunta, come per tutti gli obiettivi, un supporto morale è importante.

Ottieni tutto questo e molto di più con i nostri piani di preparazione al TOEFL. Visita la nostra pagina Exam Prep e completa questo form per ricevere una consulenza gratuita.

Comments are closed.
Archivi